• cinguettio
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale

Better Call Saul: quali sono le domande che ci tormentano in vista del finale?

11 Luglio eccoti qui.

Inesorabile. Impetuoso porterai le nostre anime verso il 15 agosto, quando tutto sarà finito.

C'è da scoprire il come, c'è da scoprire cosa avranno architettato Vince Gilligan e Peter Gould per portare a compimento il percorso di Saul e di tutti gli altri personaggi e per condurci alla fine dell'universo nato 15 anni fa con Breaking Bad.

Better Call Saul, per la sua stessa natura di spinoff, di prequel anomalo, si porta dietro un mucchio di domande e di misteri. Su alcuni crediamo di avere già elementi sufficienti per capire come andrà a finire, forti della conoscenza di quanto, cronologicamente, avverrà in Breaking Bad. Ma siamo davvero cosi sicuri di poterci permettere il lusso della certezza?

Su altri non conosciamo alcunchè, orfani di una verità che ad oggi è custodita solo dagli autori e dai membri del cast.

Ma quali sono queste domande che ci fanno dormire poco la notte in questi giorni?

Forse la domanda delle domande riguarda Kim Wexler.

Colei che è diventata, a buona ragione, la vera protagonista, insieme a Jimmy, di questo spinoff, non è mai apparsa in Breaking Bad e mai è stata, neppure vagamente, nominata.

Come può essere possibile tutto ciò vista l'importanza che Kim ricopre nella vita di Saul.

Cosa le succederà?

Morirà?

Lascerà Jimmy?

Si ribellerà alla vita con il suo amato?

L'evento del mid-season finale potrebbe aver capovolto la prospettiva.

Kim potrebbe avere realizzato la pericolosità della figura di Jimmy? Se si, potrebbe averlo lasciato? O peggio ancora potrebbe essersi rivoltata contro di lui? Questo giustificherebbe la sua assenza in Breaking Bad? O, come tutti immaginano, Kim sarà uccisa da Lalo o chi per lui? E se, invece, Kim è semplicemente rimasta accanto a Saul e la ritroveremo, sul finale di stagione, in bianco e nero accanto a Gene?

Congetture. Tante congetture. Fiumi di teorie. Tutte valide. Nessuna, probabilmente, sarà quella giusta. L'estro degli autori potrebbe tirar fuori mirabolanti soluzioni assolutamente coerenti con tutto e tutti, come di consueto.

E Lalo? Che fine farà Lalo? (risposta a questa domanda arrivata nella midseason premierè)

A differenza di Kim, Lalo, pur non comparendo mai, viene citato in Breaking Bad, proprio da Saul Goodman. "Lalo send you?" è una frase interrogativa che forse lascia presupporre che Lalo, ai tempi di Breaking Bad fosse ancora vivo.

Ma se cosi fosse, perchè non compare mai? Perchè non si interseca mai con le storie di Jesse, Gus e Heisenberg? I Salamanca sono sempre stati vivi e vegeti in quelle 6 stagioni. Come mai Lalo no?

Gus potrebbe trovare la sua vendetta definitiva? O forse Mike sancirà la sua fine? O ancora di più, Lalo potrebbe diventare un informatore dell'FBI o ancora intersecarsi con Kim formando una strana coppia del crimine?

Non è dato saperlo.

Almeno fino al 15 Agosto.

Bryan Cranston e Aaron Paul torneranno.

Questo è certo.

Lo hanno annunciato gli autori tempo fa.

Ma in che veste? In che tempo? In quale piano temporale?

Sarà un cameo occasionale del tipo che Walter White incrocia Saul al supermercato e Jessie compra droga da un mulo di Gus in una scena di secondo piano? Oppure assisteremo ad un incontro vero fra i personaggi storici, magari in una cornice inedita?

Gli universi di Breaking Bad e Better Call Saul collimeranno?

Vi sarà finalmente un incrocio netto fra le 2 linee temporali?

Gli ingressi di Mike, Gus e tanti altri personaggi visti in Breaking Bad hanno da sempre permesso di immaginare che prima o poi questo sarebbe successo. A livello cronologico, però, sembra ancora mancare qualche mese/anno allo scontro fra le 2 timeline.

Molte location (penso al laboratorio sotterraneo sotto la lavanderia di Gus) sono pronte per essere "usate" da WW e Jesse.

Il treno sta passando.

I passeggeri sono invitati a salire a bordo.

Potrebbero scontrarsi con un altro treno, o viaggiare in parallelo ancora un po'?

Ci saranno altri cameo?

Ne abbiamo già visti tanti ma immaginiamo che alcuni potranno ritornare (penso ad Hank) ed altri potranno farsi vivi per la prima volta (ad esempio Skyler).

Un modo per arricchire ancora di più il contesto, gli autori lo troveranno. Non che ce ne sia bisogno ma la loro abilità è tale che non mi meraviglierei se riuscissero ad aggiungere altre intersezioni.

Dulcis in fundo: come Jimmy approderà a Saul?

La metamorfosi è iniziata da varie stagioni ed è esplosa in quel leggendario "It's all good man" ma non è mai diventata definitiva. Abbiamo ancora un lato di Jimmy restio a tramutarsi in Saul. Forse quello sparo di Lalo ai danni di Howard ha avuto l'effetto di uccidere quella parte buona, innamorata, spensierata e scanzonata che in Breaking Bad abbiamo faticato a vedere.

Il mondo a colori di Jimmy si sta attenuando e presto convergerà nel mondo in bianco e nero di Gene, passando per quello sfumato e malinconico di Saul Goodman.

Sarà la fine dell'universo di Breaking Bad?

Con il termine di Better Call Saul, ci saranno altri spinoff o approfondimenti dell'universo a noi noti.

Al momento parrebbe di si anche se la Sony, che produce lo show, ha lasciato intendere che alcuni personaggi potrebbero ritornare a prendere forma in futuro. Chi, se, come e quando non è dato saperlo. Fino a che non conosceremo una risposta a questo quesito, il 15 di Agosto 2022 sancirà per tutti noi la fine dell'universo seriale più ricco, importante e variegato di tutti i tempi.

Che deliziosi interrogativi!

Scopriremo tutte le risposte, questo è certo, ma quando lo faremo non ci sarà più nessun altro episodio di Better Call Saul ad attenderci e questo sarà devastante.


Vi lascio con un post di recap delle puntate precedenti di Better Call Saul.

Eccolo qui:


Better Call Saul - Un riassunto delle puntate precedenti


189 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti