• cinguettio
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale

Brand New Cherry Flavors: non so che pensarne...

Cercate qualcosa di totalmente spiazzante?


Confusi e felici è un binomio che vi si addice?


Per voi originale vuol dire bello, a prescindere?


Rosa Salazar è una delle attrici emergenti che tenete d'occhio da un po?


Vi consiglio, allora, Brand New Cherry Flavors (In Italia edito con "Al nuovo gusto di ciliegia"), serie tv Netflix indecifrabile creata da Lenore Zion e Nick Antosca, nomi abbastanza avvezzi alla serialità ma alla prima vera esperienza come head showrunner.

Oltre ad Eric Lange, Catherine Keener e altri volti noti del mondo delle serie tv la serie ci regala l'ennesimo ruolo da protagonista della giovane e talentuosa Rosa Salazar che chi, come me, ha amato Undone sicuramente ricorderà.

Nell'incipit parlavo di indecifrabilità della serie.

Bene, tale attributo ha finito per essere insieme la gioia e condanna di Brand New Cherry Flavours.

Fotografia che fa voli pindarici, atmosfere esagerate e a tratti esasperanti, regia virtuosissima, tortuose avventure scenografiche, protagonisti sul pezzo, Rosa Salazar dolce ed inquietante, indifesa e terrificante, toni e colori particolarmente intriganti, esercizi di stile come se piovesse ma poi...ma poi finisci per interrogarti costantemente su dove gli autori vogliano andare a parare!

Quale è la storia?

Dove sta il messaggio di fondo?

Che cosa ci stanno raccontando?

In soldoni, ad un certo punto realizzi che dietro quella patina dorata non c'è nulla. Una scatola vuota. Un cornetto senza crema. Un campo da tennis senza tennisti. Un effetto placebo assurdo.

Non è e non sarà la prima serie ad esercitare un certo fascino verso la tecnica e la sperimentazione, questo è vero. Il punto è che non c'è nulla che giustifichi la visione prolungata di questo prodotto Netflix tutto sommato intrigante all'inizio.

Appunto. All'inizio.

La sensazione, con il trascorrere degli episodi è che sarebbe bastato guardarne un paio, anche randomicamente per concludere questa esperienza, dare una pacca sulle spalle agli autori, complimentarsi con loro, farli sentire estremamente fighi e poi voltare pagina, andare avanti con la propria passeggiata seriale.

Ecco perchè, sin dal titolo mi interrogavo su cosa pensare della serie.

Mi ha fatto piacere incontrarla ma non mi soffermerei a lungo in sua compagnia.

Ah, volete un minimo di background sulla storia?

A cosa servirebbe visto quello che ho appena scritto?

Oggi son buono e voglio accontentarvi.

Rosa Salazar è Lisa Nova, talentuosa e giovane regista che parte alla volta di Los Angeles in cerca della grande opportunità della carriera. Li incontrerà un potente produttore di Hollywood pronto a finanziarle il progetto e promuovere il suo cortometraggio. Ma Hollywood è Hollywood e quel produttore si rivelerà un figlio di buona donna pronto a sfruttare Lisa in ogni modo possibile, anche fisicamente. Per fortuna di Lisa sul proprio "path" incrocierà la misteriosa Boro che, dotata di non si sa quale potere paranormale, sarà capace di infliggere dolore al cattivissimo produttore. E via di pippe mentali assurde, deliri senza senso, gattini, motociclisti, sangue ovunque, visioni, vendette e chi più ne ha più ne metta.

Ecco, ora che sapete di cosa tratta vi è cambiata la vita?

Credo, e spero, che sia stata più interessante la prima parte del post e non questa didascalica che ovunque potreste trovare online.

Detto ciò, vi saluto e vi ringrazio sperando di avervi convinto a non guardarla ma a darle un'occhiata o forse a guardarla ma abbandonarla presto giusto per sapere che è esistito un tempo in cui Netflix ci regalò una serie assurda e sciapa con protagonista Rosa nostra.

Mamma mia che casino...


 

Sviluppo Personaggi: 6

Complessità: 6

Originalità: 9

Autorialità: 3

Cast: 6,5

Intensità: 5

Trama: 2

Coerenza: 1

Profondità: 2

Impatto sulla serialità contemporanea: 5

Componente Drama: 7

Componente Comedy: 2

Contenuti Violenti: 9

Contenuti Sessuali: 6

Comparto tecnico: 7++

Regia: 7

Intrattenimento: 4

Coinvolgimento emotivo: 4

Soundtrack: 5

Genere: Drama

Produzione: Netflix

Anno di uscita: 2021

Stagione di riferimento: 1