• cinguettio
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale

Critics Choice Awards 2021: tutti i vincitori

Critics Choice Awards, edizione numero 26.

A molti di voi questo evento dirà poco, pochissimo, eppure negli anni i Critics Choice Awards si sono rivelati un contenitore di grandissimo prestigio che ha saputo premiare ed esaltare i veri fenomeni dello specifico anno entro il quale si muovevano i giudizi espressi dalla giuria specializzata.

La BFJA (Broadcast Television Journalists Association) è chiamata ogni anno a decretare quali siano stati i migliori prodotti televisivi e i migliori interpreti dell'anno seriale (e cinematografico).

L'anno scorso fu il trionfo di Succession e Fleabag, 2 anni fa quello di The Americans e The Marvelous Mrs Maisel, tutti titoli che avreste trovato probabilmente in testa, o comunque in top 5/10, nella serialfillerGlobe di quegli anni qualora ci fosse stata l'opportunità ma che sarebbero stati snobbati nei premi più "glamour" e commerciali disseminati in giro per il mondo.

A pochi giorni dal Golden Globe (qui trovate tutti i vincitori), sono stati resi noti i vincitori dell'edizione 2021 dei Critics Choice Awards.

Ed è stato subito giubilo.

Animosità.

Allegria.

Pura gioia.

A trionfare sono stati coloro i quali avrebbero meritato ogni bene seriale (tralasciando un momento la costante delusione per non vedere mai Better Call Saul alzare un trofeo, ma vabbè ci abbiamo fatto il callo).

The Crown nei Drama.

Ted Lasso nelle Comedy.

Cosa hanno in comune queste 2 serie tv oltre alla recente vittoria dei CCA?

Ovviamente il fatto che qui su www.serialfiller.org siano state pompate sin dall'inizio, quando ancora in pochi conoscevano l'esito della quarta stagione della serie tv Netflix sulla corona e quasi nessuno era a conoscenza dell'esistenza del baffuto coach dell'AFC Richmond interpretato da Jason Suidekis.

E poi dite che del vostro serialfiller non potete fidarvi....

Eccole qui le 2 recensioni di Ted Lasso e The Crown.


TED LASSO


THE CROWN


Ma le soddisfazioni non terminano qui perchè oltre ai 2 capisquadra c'è tempo anche per alzarsi in piedi ed applaudire per riconoscimenti più o meno ambiti le produzioni di Mrs America, The Undoing, Lovecraft Country, La regina degli scacchi e Schitt's Creek.

E qui qualche recensione sparsa che quando vi ricapita di poter recuperare queste gemme altrimenti?


Lovecraft Country


The Undoing


La regina degli Scacchi


Mrs America



Troppa grazia in un colpo solo.

Se siete curiosi di scoprire di più. ecco a voi tutti i vincitori!

MIGLIORE SERIE DRAMMATICA


Better Call Saul (AMC)

The Crown (Netflix)

The Good Fight (CBS All Access)

Lovecraft Country (HBO)

The Mandalorian (Disney+)

Ozark (Netflix)

Perry Mason (HBO)

This Is Us (NBC)


MIGLIORE ATTORE IN UNA SERIE DRAMMATICA


Jason Bateman – Ozark (Netflix)

Sterling K. Brown – This Is Us (NBC)

Jonathan Majors – Lovecraft Country (HBO)

Josh O'Connor – The Crown (Netflix)

Bob Odenkirk – Better Call Saul (AMC)

Matthew Rhys – Perry Mason (HBO)


MIGLIORE ATTRICE IN UNA SERIE DRAMMATICA


Christine Baranski – The Good Fight (CBS All Access)

Olivia Colman – The Crown (Netflix)

Emma Corrin – The Crown (Netflix)

Claire Danes – Homeland (Showtime)

Laura Linney – Ozark (Netflix)

Jurnee Smollett – Lovecraft Country (HBO)


MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA


Jonathan Banks – Better Call Saul (AMC)

Justin Hartley – This Is Us (NBC)

John Lithgow – Perry Mason (HBO)

Tobias Menzies – The Crown (Netflix)

Tom Pelphrey – Ozark (Netflix)

Michael K. Williams – Lovecraft Country (HBO)


MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA


Gillian Anderson – The Crown (Netflix)

Cynthia Erivo – The Outsider (HBO)

Julia Garner – Ozark (Netflix)

Janet McTeer – Ozark (Netflix)

Wunmi Mosaku – Lovecraft Country (HBO)

Rhea Seehorn – Better Call Saul (AMC)


MIGLIORE SERIE COMEDY


Better Things (FX)

The Flight Attendant (HBO Max)

Mom (CBS)

PEN15 (Hulu)

Ramy (Hulu)

Schitt's Creek (Pop)

Ted Lasso (Apple TV+)

What We Do in the Shadows (FX)


MIGLIORE ATTORE IN UNA SERIE COMEDY


Hank Azaria – Brockmire (IFC)

Matt Berry – What We Do in the Shadows (FX)

Nicholas Hoult – The Great (Hulu)

Eugene Levy – Schitt's Creek (Pop)

Jason Sudeikis – Ted Lasso (Apple TV+)

Ramy Youssef – Ramy (Hulu)


MIGLIORE ATTRICE IN UNA SERIE COMEDY


Pamela Adlon – Better Things (FX)

Christina Applegate – Dead to Me (Netflix)

Kaley Cuoco – The Flight Attendant (HBO Max)

Natasia Demetriou – What We Do in the Shadows (FX)

Catherine O'Hara – Schitt's Creek (Pop)

Issa Rae – Insecure (HBO)


MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMEDY


William Fichtner – Mom (CBS)

Harvey Guillén – What We Do in the Shadows (FX)

Daniel Levy – Schitt's Creek (Pop)

Alex Newell – Zoey's Extraordinary Playlist (NBC)

Mark Proksch – What We Do in the Shadows (FX)

Andrew Rannells – Black Monday (Showtime)


MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMEDY


Lecy Goranson – The Conners (ABC)

Rita Moreno – One Day at a Time (Pop)

Annie Murphy – Schitt's Creek (Pop)

Ashley Park – Emily in Paris (Netflix)

Jaime Pressly – Mom (CBS)

Hannah Waddingham – Ted Lasso (Apple TV+)


MIGLIORE LIMITED SERIES


I May Destroy You (HBO)

Mrs. America (FX)

Normal People (Hulu)

The Plot Against America (HBO)

La regina degli scacchi (Netflix)

Small Axe (Amazon Studios)

The Undoing (HBO)

Unorthodox (Netflix)


MIGLIORE FILM PER LA TELEVISIONE


Bad Education (HBO)

Between the World and Me (HBO)

The Clark Sisters: First Ladies of Gospel (Lifetime)

Hamilton (Disney+)

Sylvie's Love (Amazon Studios)

What the Constitution Means to Me (Amazon Studios)


MIGLIORE ATTORE IN UNA LIMITED SERIES O FILM PER LA TV


John Boyega – Small Axe (Amazon Studios)

Hugh Grant – The Undoing (HBO)

Paul Mescal – Normal People (Hulu)

Chris Rock – Fargo (FX)

Mark Ruffalo – I Know This Much is True (HBO)

Morgan Spector – The Plot Against America (HBO)


MIGLIORE ATTRICE IN UNA LIMITED SERIES O FILM PER LA TV


Cate Blanchett – Mrs. America (FX)

Michaela Coel – I May Destroy You (HBO)

Daisy Edgar-Jones – Normal People (Hulu)

Shira Haas – Unorthodox (Netflix)

Anya Taylor-Joy – La regina degli scacchi (Netflix)

Tessa Thompson – Sylvie's Love (Amazon Studios)


MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA LIMITED SERIES O FILM PER LA TV


Daveed Diggs – The Good Lord Bird (Showtime)

Joshua Caleb Johnson – The Good Lord Bird (Showtime)

Dylan McDermott – Hollywood (Netflix)

Donald Sutherland – The Undoing (HBO)

Glynn Turman – Fargo (FX)

John Turturro – The Plot Against America (HBO)


MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA LIMITED SERIES O FILM PER LA TV


Uzo Aduba – Mrs. America (FX)

Betsy Brandt – Soulmates (AMC)

Marielle Heller – La regina degli scacchi (Netflix)

Margo Martindale – Mrs. America (FX)

Winona Ryder – The Plot Against America (HBO)

Tracey Ullman – Mrs. America (FX)


MIGLIORE TALK SHOW


Desus & Mero (Showtime)

Full Frontal with Samantha Bee (TBS)

The Kelly Clarkson Show (NBC/Syndicated)

Late Night with Seth Meyers (NBC)

The Late Show with Stephen Colbert (CBS)

Red Table Talk (Facebook Watch)


MIGLIORE COMEDY SPECIAL (vittoria a pari merito)


Fortune Feimster: Sweet & Salty (Netflix)

Hannah Gadsby: Douglas (Netflix)

Jerry Seinfeld: 23 Hours to Kill (Netflix)

Marc Maron: End Times Fun (Netflix)

Michelle Buteau: Welcome to Buteaupia (Netflix)

Patton Oswalt: I Love Everything (Netflix)


MIGLIORE SHORT FORM SERIES


The Andy Cohen Diaries (Quibi)

Better Call Saul: Ethics Training with Kim Wexler (AMC/Youtube)

Mapleworth Murders (Quibi)

Nikki Fre$h (Quibi)

Reno 911! (Quibi)

Tooning Out the News (CBS All Access)

381 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
  • Twitter - Bianco Circle
  • Bianco Instagram Icona
  • Facebook - Bianco Circle

Il sito è online dal 19 luglio 2020

realizzato da serialfiller