• cinguettio
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale

Emmy Awards 2020: Miglior sceneggiatura per una serie drama

Nella giornata di ieri è partita la rassegna "Emmy" su serialfiller.org che consisterà in una serie di approfondimenti sulle nominations ai prossimi Emmy Awards, che si terranno il prossimo 15 settembre.

Il post di esordio, con grande spirito di cavalleria, ha visto al centro della discussione la categoria "Best Supporting Actress in a drama".

Vi ricordo che qui potrete trovare le nominations principali ed un'analisi generali delle nominations.

Oggi facciamo un salto abbastanza imponente, dirigendoci verso una zona poco "mainstream" ma che alcuni, compreso il sottoscritto, potrebbero considerare come una delle più importanti categorie (se non la più importante) fra quelle in campo:


Miglior sceneggiatura per una serie drama


Thomas Schnauz - Better Call Saul (episodio "Bad Choice Road")

Gordon Smith - Better Call Saul (episodio "Bagman")

Miki Johnson - Ozark (episodio "Fire Pink")

Chris Mundy - Ozark (episodio "All in")

John Shiban - Ozark (episodio "Boss Fight")

Jesse Armstrong - Succession (episodio "This is not for tears")

Peter Morgan - The Crown (episodio "Aberfan")



La sceneggiatura di una serie tv, di un film è probabilmente il fulcro del successo (o dell'insuccesso) di quel dato prodotto.

Una buona sceneggiatura può essere valorizzata e arricchita da ottime perfomance, da una superba regia. Una buona regia con una pessima sceneggiatura, viceversa, ha vita molto breve.

La scrittura di una sceneggiatura è la parte più difficile… la meno compresa e la meno rimarcata.
(Frank Capra)

Ancora più valore, all'interno dell'ecosistema seriale, assume una sceneggiatura di un singolo episodio, capace di ribaltare le attese, elevare il racconto, fissare un punto di non ritorno nell'economia di una serie tv.

Qualora non lo aveste fatto vi invito a dare uno sguardo alla classifica 2020 dei migliori episodi dell'anno, e qualora foste curiosi anche a quella del 2019.

Venendo alle nominations il discorso sembra abbastanza chiaro e netto.

Succession e The Crown hanno di certo meritato una menzione ma la gara sarà inequivocabilmente tra Ozark e Better Call Saul.

La cosa curiosa è che, per motivi differenti, entrambe le serie sono considerate le eredi di Breaking Bad.

Difficile dire quale possa essere l'episodio più bello ma è indubbio che "Bagman" e "Fire Pink" rappresentino 2 punti di non ritorno per le vicende narrate nelle 2 serie tv più belle degli ultimi 6 mesi.

La lotta, verosimilmente, sarà fra questi 2 episodi, con Bad Choice road pronto ad inserirsi.

Appare improbabile che possano esserci esiti che prevedano un episodio diverso da questi 3.


I PRONOSTICI DI SERIALFILLER

Percentuali di vittoria:

Thomas Schnauz - Better Call Saul (episodio "Bad Choice Road") - 20%

Gordon Smith - Better Call Saul (episodio "Bagman") - 30%

Miki Johnson - Ozark (episodio "Fire Pink") - 25%

Chris Mundy - Ozark (episodio "All in") - 15%

John Shiban - Ozark (episodio "Boss Fight") - 5%

Jesse Armstrong - Succession (episodio "This is not for tears") - 3%

Peter Morgan - The Crown (episodio "Aberfan") - 2%

In un mondo perfetto:

  1. Bagman

  2. Fire Pink

  3. Bad Choice Road

  4. This is not fears

  5. Aberfan

  6. All in

  7. Boss Fight

Chi meriterebbe di vincere:

Better Call Saul


19 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti