top of page
  • cinguettio
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale

Le 5 serie tv più "a cazzo di cane" del 2022

Lo sguardo di Renè Ferretti dice tutto, ed il titolo di questo post anche.

Oggi passo in rassegna quelle serie, talvolta anche ottime, che spingono talmente tanto sull'acceleratore da perdere il controllo.

Altre volte più che spingere il pedale dell'acceleratore sembrano spingere il tasto "random" sulla tastiera mentre scrivono il copione, proprio come accadrebbe nella vita vera degli sceneggiatori di Boris.

Lo speciale 2022 va avanti con questa nuova categoria, ma prima correte a votare il sondaggione qui sotto!


VOTA LA MIGLIORE SERIE TV DEL 2022 - CLICCA QUI

Le migliori serie tv del 2022


I Migliori Episodi delle serie tv andate in onda nel 2022


 

Vi rimando alla home di www.serialfiller.org per scoprire tutto il resto.

Iscrivetevi per restare sempre aggiornati.

Seguitemi su Instagram, Facebook, Twitter per essere in contatto diretto e costante on me.


The Walking Dead


Come evitare di menzionare The Walking Dead in questa lista?

Quando ho visto zombie arrampicarsi a 2 passi dal series finale mi è venuta voglia di lanciare la tv da decimo piano.

Per mia fortuna non vivo al decimo piano e per mia fortuna la tv era incollata alla boiseriè.

Pericolo scampato, insomma.

Non la scampa, però, The Walking Dead, capace di non fare nulla se non disastri, con scelte sbagliate o, semplicemente, senza scegliere mai da che parte stare, senza osare, ripetendo sempre gli stessi schemi e creando situazioni impossibili da giustificare ogni qualvolta provava ad accelerare.

La recensione del finale nella quale vi porto in dote un paio di esempi.

Outer Range


Il delitto di Outer Range è stato illuderci. Illuderci che sarebbe potuta diventare una serie per noi importante.

E invece...

E invece è riuscita a cambiare direzione, spostando l'attenzione verso cose inutili, diatribe senza senso e cose molto banali quando avrebbe dovuto portarci dentro quel buco nero con cui aveva risucchiato la nostra attenzione del pilot.

La recensione della serie Amazon Prime Video.


Obi Wan Kenobi


Qui mi scotto, mi scotto tanto. So bene che inveirete contro di me.

Dormirò lo stesso ma non potevo non portare alla vostra attenzione il fatto che Kenobi, al netto del peso drammatico del personaggi, dell'importanza della saga in cui si muove, della bravura di McGregor e del fottio di effetti visivi che propone, beh, al netto di questo Obi Wan Kenobi è "una cagata pazzesca".

Incoerenze multiple, momenti che dovrebbero essere tesi ma diventano ridicoli, personaggi portati all'estremo.

Una vera catastrofe da quel punto di vista. Un salsicciotto di letame ricoperto della glassa migliore, del cioccolato di Knam, della crema pasticciera di Iginio Massari.

La recensione.


Shining Girls


Eppure, per larghi tratti, Shining Girls mi era piaciuta assai.

Misteriosa e poderosa anche grazie alla solita Elisabeth Moss.

Poi, terminata la prima parte di stagione ha iniziato ad attorcigliarsi su se stessa e smettere di essere quell'oggetto strano ed intrigante che pareva essere.

Sbadigli, perplessità e tanta delusione.

La recensione è qui.


The Patient


Altra serie da "vorrei ma non posso", è stata The Patient.

Pilot bomba ma sviluppo totalmente privo di interesse negli episodi successivi.

Una colossale perdita di tempo.

Un flop clamoroso partito con le migliori premesse.

E poi che cane maledetto che è Domhal Gleeson come attore.

Mamma mia!

La recensione del pilot.

Gangs of London


E finiamo con Gangs of London, serie roboante e scoppiettante che, però, nella seconda stagione ha alzato enormemente il tasso di sospensione dell'incredulità. Scene asfissianti per quanta adrenalina trasmettono ma, al tempo stesso, una serie di WTF ingiustificabili. Qualunque cosa pur di impressionare il pubblico.

E ci sono riusciti.

A scapito di una sceneggiatura ed uno sviluppo dei personaggi sempre più pieni di buchi.

Qui l'ultimo recentweet.



Ed eccola qui la review.