top of page
  • cinguettio
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale

Le serie tv più deludenti del 2023

E' sempre doloroso spiattellare in prima pagina quelle che per te sono state le serie più deludenti. Un pizzico di goduria e di sana vendetta si nasconde in questa pagina visto che, volente o nolente, una serie che non fa quel che ti aspetti, che non ti regala l'emozione che ti aspettavi, è anche una serie che ti ha sottratto tempo prezioso.

Chiariamo subito la solita cosa che chiarisco ogni anno.

Per serie deludente non intendo serie necessariamente brutta o le serie tv peggiori dell'anno ma quelle per cui la resa è stata molto inferiore alle attese.

Per questo motivo potreste trovare qui anche delle serie da 7 in pagella dalle quali, però, mi attendevo, vuoi per il cast, vuoi per il parco autori, vuoi per altre mille motivi, un bel 9/10 al primo colpo.

E' arrivato il momento di scoprire le serie tv più deludenti del 2023!

A fine pagina potrete scatenarvi anche voi, tranquilli. C'è un sondaggio che vi aspetta, cosi come vi aspettano anche qui altri 2 bei sondaggioni ricorrenti:





Per gli appassionati di Euphoria, gli amanti dello stile del suo creatore e per i più curiosi che attendevano con ansia di vedere all'opera Lily Rose Depp, figlia del pirata Johnny, The Idol rappresentava una delle serie più attese dell'anno e con buona ragione.

Uno degli autori più talentuosi dietro l'operazione, la HBO a garantirne la buona riuscita, un contesto, quello pop, che si prestava ad essere apprezzato da una platea ampissima, rappresentavano, nell'insieme, un succulento menù di degustazione buono per ogni palato.

E invece lo show della HBO si è rivelato una catastrofe a detta di quasi la totalità della critica, subissato da fortissime critiche che lo etichettavano come un estremo soft porn, fino a vedere il progressivo abbandono del pubblico che ha costretto la HBO a ritirare lo show un episodio prima della sua fine programmata.

Se non è una delusione questa...

Su Sex Education non utilizzerei neppure il termine delusione visto che lo show si era già smarrito con la seconda stagione e perso nella terza.

Cosa vi aspettavate dalla quarta e conclusiva stagione?

In molti, me compreso, speravano in un ritorno ai fasti della prima stagione.

Niente da fare, purtroppo.

Otis e compagni son cresciuti ma la serie no, crollata sotto il peso di etichette ed inclusività a tutti i costi che ne hanno spento la creatività.

I fan della Marvel la aspettavano da anni.

Secret Invasion, alla fine, è arrivata.

9 appassionati su 10 l'hanno fischiata, 1 su 10 non l'ha fatto, evitando, comunque, di applaudirla.

Cast di assoluto livello, materiale di origine fantasmagorico, attesa alle stelle.

Nulla di tutto ciò è sbagliato.

La serie con Samuel L.Jackson non si è rivelata l'evento che ci aspettavamo, piuttosto una cocente delusione.

Quando accendi la tv per guardare il prossimo episodio di Black Mirror l'asticella dell'hype non può che essere altissima.

Non a caso, ho inaugurato la settimana Black Mirror quest'anno, all'interno della quale ho commentato ognuno dei 5 episodi dell'ultima stagione.

Alcuni ottimi, qualcuno buono, qualcuno discreto. Tutto sommato, una stagione da ampia sufficienza.

Aspettarsi la sufficienza da Black Mirror sarebbe come aspettarsi che Leo Messi faccia 10 palleggi e sorrida alle telecamere prima di una partita. Non sarebbe sufficiente.

E' altro il livello che ci aspettiamo.

A proposito di cast.

Quanto amore provereste per una serie che racchiude Matthew Rhyis, Kit Harington, la leggendaria Meryl Streep, Keri Russel, David Schwimmer ed almeno altri 10 volti notissimi del piccolo e grande schermo?

E quanta amarezza provereste nello scoprire che Extrapolations non riesce ne a convincere, ne ad emozionare, ne a lanciare efficacemente i messaggi importanti che si proponeva di lanciare?

I fratelli Russo, dopo i 2 Endgame e Captain America:Civil War, sono stati considerati, a buona ragione, i Re Mida del Marvel Cinematic Universe, il disastro recente che sta occorrendo in casa Marvel ci spinge a dare ragione a questa ipotesi.

Uno dei tanti motivi per cui Citadel era cosi attesa risiedeva proprio nel fatto che ai Russo fosse stato messo a disposizione un enorme budget per creare un thriller action indimenticabile.

Questo e la sensualità di Priyanca Chopra non sono bastati.

Citadel è sembrato un'accozzaglia, ad alto budget, di tantissimi altri film di azione.

Troppo poco.

La prima stagione di Mayor of Kingstown aveva meritato la top 10 di Nella Mente di un SerialFiller nello speciale di fine anno del 2022.

Immaginate quanto attendessi la seconda stagione dello show di Taylor Sheridan con Jeremy Renner.

Vedere la seconda annata fuori dalla top 50, e di molto, ha fatto male.

Molto male.

Chiudo con Love & Death che valeva la pena di aspettare anche solo per rivedere Elizabeth Olsen sul piccolo schermo.

Lei è stata top.

La serie è stata buona.

Non eccellente.

Neppure lontamente.


 


Quale è stata la serie tv più deludente del 2023?

  • Black Mirror

  • Citadel

  • Extrapolations

  • Love & Death

You can vote for more than one answer.





145 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page