• cinguettio
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale

Only Murders in The Building ha scatenato troppa enfasi?

Misteri misteriosi si annidano nella vostra mente seriale?


Preferite un sorriso alla morbosità?


Avete sempre sospettato che un vostro vicino potesse essere uno psicopatico?


Adorate New York?


Only Murders in The Building è una delle rivelazioni del 2021 che però ha estasiato non cosi eccessivamente chi scrive.

Il motivo del successo è facilmente spiegato dal delizioso approccio che Dan Fogelman ha voluto dare alla serie, riuscendo a divertirci senza mai annoiarci, appassionandoci alla risoluzione di un misterioso delitto mescolando generi e commistionando la serialità con il podcast, il tutto servendosi di 3 protagonisti che hanno da subito sviluppato un'alchimia invidiabile.

Hulu ha fatto centro ancora una volta (vedere per credere leggendo questo articolo di qualche mese fa).

Sin dalla premessa di cui sopra credo di avervi fatto capire di non far parte della folta cerchia di entusiasti della serie di Dan Fogelman (This Is Us). Non è un caso che abbia inserito Only Murders In The Building fra le serie più sopravvalutate del 2021.

Chi bazzica su questo sito da un po saprà benissimo che per me il concetto di sopravvalutazione non coincide per forza di cose con una bocciatura. Una buona/ottima serie può essere sopravvalutata. Esistono brutte serie sopravvalutate, questo è ovvio ma spesso l'eco che delle buonissime serie suscitano può risultare sproporzionato alla qualità e l'impatto complessivo di uno show.

Ecco. Questo è il caso di Only Muders In The Building.

Presente in tutte le nominations che contano, listata nella stragrande maggioranza delle classifiche seriali del 2021 in posizioni sempre altissime, Only Murders In The Building non mi ha fatto mai gridare ne al capolavoro, ne al miracolo, ne alla sorpresa.

Che essa sia stata una serie deliziosa, fatta benissimo, scrupolosa, curata nel dettaglio è una cosa che non negherò e che, anzi, mi ha fatto molto amare lo show. Che, però, la si voglia far passare come la chicca del 2021 anche no.

Solo a voler guardare gli esordi del 2021 ci sarebbe tanto, tanto, tanto di meglio a mio modestissimo parere (e se volete sondare il terreno vi rimando a questo post).

Se avete letto il post poco fa linkato, e se avete visto gran parte di quelle serie, capirete perchè ce l'ho tanto con il successo di Only Murders In The Building.

Bella, sfiziosa, curatissima, divertente ma assolutamente non migliore di tante altre serie.

Sto diventando ripetitivo, mi taccio, vado avanti, e provo a parlarvi brevemente di cosa mi ha lasciato lo show di Fogelman.

All'inizio non è stato amore.

Quella che per tutti era una chicca per me era solo un ottimo Guilty Pleasure.

Col passare del tempo ne ho apprezzato, però, soprattutto il ritmo, la metatestualità, gli omaggi a New York e Broadway e la bella amicizia, la bella alchimia fra Selena Gomez, Steve Martin e Martin Short, i quali hanno ben trasmesso quel senso di caotica e casuale amicizia nata in un ascensore e diventata qualcosa di simile ad una piccola famiglia.

Altro motivo per cui forse Only Murders in The Building non è stata per me la chicca che è stata per altri, è il fatto che (liberi di crederci o no) ho immaginato che il colpevole potesse essere chi si è rivelato essere davvero il colpevole sin dal primo millisecondo in cui è apparso sullo schermo.

Avevo questa mia convinzione e sapere di averci "azzeccato" cosi facilmente mi ha fatto sembrare l'incastro messo in piedi dagli autori un po meno vivace e complesso di quel che potesse sembrare.

Due righe per i feticisti della didascalia li lascio qui in fondo.

Nello show avviene un misterioso delitto. Alcuni pensano sia un suicidio, altri che sia un omicidio. 3 abitanti dell'Arconia, storico palazzo newyorchese nel quale avviene il delitto, metton su un podcast che narra delle loro indagini amatoriali intorno al presunto omicidio.

Il podcast si mescola e si confonde allo show dando vita ad un ibrido particolarissimo e interessante che ci guida proprio verso la risoluzione del delitto.

Fine, divertente, piacevole, originale.

Lo consiglio vivamente ma vi prego non chiamatelo capolavoro!

gif

Sviluppo Personaggi: 8

Complessità: 6

Originalità: 8

Autorialità: 5

Cast: 8

Intensità: 6

Trama: 8

Coerenza: 7,5

Profondità: 4++

Impatto sulla serialità contemporanea: 7

Componente Drama: 2

Componente Comedy: 9

Contenuti Violenti: 1

Contenuti Sessuali: 1

Comparto tecnico: 7

Regia: 6,5

Intrattenimento: 10

Coinvolgimento emotivo: 6++

Soundtrack: 7

Produzione: Hulu

Anno di uscita: 2021

Stagione di riferimento: 1


89 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti