• cinguettio
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale

SerialFiller Globe 2021 (25-21)

Sarà un episodio molto al femminile quello di oggi.

Attrici e donne straordinarie rappresentate sul piccolo schermo in serie tv per lo più originali, segno che in televisione, oggi come ieri, si può sperimentare allegramente senza correre il rischio di fare un buco nell'acqua.

Le produzioni televisive sono sempre più massicce ed imponenti ma c'è sempre spazio per prodotti che poco riescono a fare molto.

L'offerta, insomma, è sempre più variegata e questo si riflette anche nella serialfiller globe che oggi, arrivata a metà corsa, ci ripropone show che vanno dall'intimismo all'horror, passando per il fantasy ed il dramedy come se fosse la cosa più naturale a questo mondo.

In fono all'articolo, oltre al consueto Bonus Track, troverete un sondaggio ed i link a tutti i precedenti post di questa rubrica a cui sono affezionatissimo e che spero di aver reso intrigante ed imperdibile anche per voi.

Buono scorrimento!

#25 - Maid


Nel ciclismo si direbbe "un uomo solo al comando". Margaret Qualley, in Maid, è talmente straordinaria e presente da farci urlare "Una donna sola al comando". Peccato che di potere, in questa serie, ce ne sia pochissimo.

La Qualley è la raffigurazione del crollo del mito americano.

Ella rappresenta il fallimento dell'american dream.

Ragazza in gamba, ragazza madre, ragazza senza un soldo, la protagonista di Maid finirà per diventare, per necessità, una donna delle pulizie che, provando ad essere padrona del suo destino, finirà per attraversare un inferno silente fatto di uomini che vorrebbero "comprarla", abusi psicologici, fame, freddo e tentativi di rialzarsi.

Qui la recensione.


#24 - Physical


Da una donna in difficoltà ad una che riesce ad emergere dalla solitudine dell'essere solo una madre, una moglie, una casalinga e lo farà grazie al mondo dell'aerobica. Affinchè potesse funzionare questo show doveva servirsi di un'attrice di un certo calibro e quell'attrice è stata Rose Byrne, letteralmente perfetta nell'interpretare una figura cosi disfunzionale ma elegantemente appesa ad un filo che la legava tanto alla famiglia quanto alla sua ambizione, esplosa per caso e divenuta una dipendenza.

Physical è una storia di coraggio ma anche di scoperta e dipendenza. Ritmo sfrenato e leggerissimo intrattenimento che prova ad andare oltre, a spingersi verso confini drammatici.

Qui la recensione.


#23 - The Great


Dalla regina del fitness ad una regina in carne ed ossa. La seconda stagione di The Great non si discosta molto dalla prima, regalandoci momenti che definire cult è riduttivo, una guest star come Gillian Anderson e la solita, insuperabile, Elle Fanning.

Nella Madre Russia si beve Vodka, si inneggia all'urlo di Huzzah, si copula, si trama, si uccide ed il tutto in una deliziosa follia che non ci stancheremo mai di ammirare.

Qui la recensione della seconda stagione.


#22 - Scenes from a Marriage


Se fosse una famosa pubblicità di un caffè, diremmo "What Else?" e stavolta sarebbe riferito alla coppia di attori che imperano su questo famoso titolo che a molti dirà tanto, ad altri un po' meno.

Oscar Isaac e Jessica Chastain sono i protagonisti di questa trasposizione che in 5 episodi ci restituisce, in tutta la sua magnifica solennità, una serie tosta, drammatica, intensissima.

Merito di questi 2 giganti della recitazione?

In parte, ovviamente, si.

Da non pedere.


#21 - Them


Per gli amanti dell'horror Them potrebbe essere una graditissima sorpresa.

Scava nel solco di Jordan Peele questo drama di Amazon che, con la scusa del genere horror, ci propone una raffica di riflessioni, denunce e considerazioni sullo spaventoso ed ambiguo trattamento riservato agli afroamericani nell'ultimo secolo.

E' un drama veramente rilevante che, probabilmente, non ha raccolto quanto meritasse.

Lo rilancio io con questo post in cui ho recensito la prima stagione.


Bonus Track: The Wheel of Time


Di nuovo Amazon e questa volta fuori classifica.

L'attesa ed un'ottima Rosamund Pike non sono bastate al fantasy che in molti attendevano e che, a causa di una sceneggiatura non perfetta, una CGI non sempre all'altezza ed un cast abbastanza fuori fase, Pike esclusa, non ha fatto breccia nei cuori di praticamente nessuno.

Vi rimando a quelle che allora furono first impressions.


SerialFiller Globe 2021 [50-46]


SerialFiller Globe 2021 [45-41]


SerialFiller Globe 2021 [40-36]


SerialFiller Globe 2021 [35-31]


SerialFiller Globe 2021 [30-26]



La tua serie preferita fra quelle menzionate?

  • The Wheel Of Time

  • Physical

  • The Great

  • Them


77 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti