top of page
  • cinguettio
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale

Alcatraz: prigioniera di se stessa?

Vi ricordate le serie tv di 10 anni fa?


Quanta fede avete in JJ Abrams?


Nel vostro immaginario che cosa rappresenta la prigione di Alcatraz?


Nel 2012, esattamente il 16 Gennaio, usciva Alcatraz. Usciva su Fox. Usciva con un hype che oggi non immaginereste.

Erano gli anni del post lost e tutti eravamo in cerca disperata della nuova Lost.

L'avevamo cercata ovunque e senza successo.

Come tutti gli innamorati dal cuore spezzato, dopo averla cercata altrove quella stessa felicità, constatato l'insuccesso di quella affannosa ricerca, siamo tornati all'ovile.

E per noi, orfani di Jack, John, Sawyer, Hugo, Kate e tutti gli altri, l'ovile aveva un volto ed un nome, quello di JJ Abrams.

L'autore, regista, produttore, aveva fatto parlare di se, e tanto, grazie all'isola e ai sopravvissuti del volo Oceanic 815.

Il suo nome riecheggiava ovunque e lo aveva portato ad ottenere uno status invidiabile, che gli aveva aperto porte e portoni non solo in tv, conducendolo a dirigere 3 Star Trek, il nostalgico Super 8 e diventare, con la sua Bad Robot, uno dei produttori più prolifici del panorama seriale e cinematografico.

Alcatraz fu uno dei suoi primi progetti seriali post Lost.

L'attesa nasceva da qui e si alimentava dal fatto che Alcatraz fosse una serie su cui si celava il massimo riserbo.

Era ambientata ad Alcatraz, proprio nella famosa prigione a largo di San Francisco, e qualcosa di misterioso avveniva al suo interno.

Cosa?

Non che mi interessi della trama ma ve la racconto in poche parole per farvi capire la semplice idea sulla quale si fondava l'intero show.

All'interno della prigione più famosa al mondo avveniva qualcosa di incredibile. I detenuti non appartenevano all'epoca contemporanea. I prigionieri, infatti, sono "vecchi" prigionieri, misteriosamente tenuti in vita e giovani all'interno della prigione.

Una prigione temporale potremmo definirla, o almeno potremmo ipotizzare cosi.

Eh si, perchè nonostante la spinta Abrams, nonostante un discreto cast, nonostante una storia intrigante, nonostante una location importante, nonostante un titolo che evocava cose di un certo tipo, Alcatraz si sciolse come neve al sole.

La FOX non decise di rinnovarla.

Gli ascolti non erano dei migliori (Eh si, era ancora l'epoca pre-Netflix in cui si guardavano gli ascolti e in base a quelli si decideva chi dovesse vivere e chi dovesse morire) e la Fox salutò la serie dopo una sola stagione.

Un grande classico di quei tempi che sembrano lontani ma lontani non erano.

2 parole, a questo punto, vanno spese proprio sullo show.

Era cosi brutto? Perchè la il pubblico non la accettò come atteso?

L'idea che mi feci all'epoca fu quella di una serie con un enorme potenziale ma che aveva compiuto un errore tipico della tv generalista: la verticalità.

Un po come avvenne per la prima stagione di Fringe, JJ puntò molto sul "caso di giornata", dimenticando di allacciare i nodi intorno ad una trama orizzontale più robusta.

La trama orizzontale, infatti, era stata molto marginale, solo accennata. Ogni puntata celava un easter egg, qualche indizio, qualche piccola menzione al grande quadro.

Questo fece perdere immediatamente l'interesse a chi cercava una serie che fosse ampia e di orizzonti molto aperti.

La scarsa orizzontalità, a mio avviso, allontanò coloro i quali in quello show speravano di trovarne tanta.

Al contrario, la verticalità della serie non era poi cosi "verticale" come un pubblico alla "CSI" avrebbe sperato.

Qualche plot twist di troppo, alcune scelte narrative difficili da capire all'istante, una serie tutt'altro che didascalica, rendeva questo prodotto non l'ideale per un pubblico che voleva solo staccare la spina di fronte alla tv.

E cosi, anche la fetta di pubblico generalista si è ridotta drasticamente.

Questo è quello che mi sono detto per spiegarne la cancellazione.

La verità è che quello show meritava un'altra chance.

E' stato un flop innegabile. La cancellazione, lo scarso successo, la delusione, l'hanno resa un flop indiscusso ma questo, almeno in quel caso, non equivaleva ad una bocciatura totale di una serie che poteva andare lontano.

Non lo ha fatto.

Fermandosi ad Alcatraz, imprigionata da se stessa.


Sviluppo Personaggi: 6

Complessità: 7

Originalità: 8

Autorialità: 5,5

Cast: 6,5

Intensità: 5

Trama: 5,5

Coerenza: 5

Profondità: 4

Impatto sulla serialità contemporanea: 1

Componente Drama: 6

Componente Comedy: 1

Contenuti Violenti: 4

Contenuti Sessuali: 0

Comparto tecnico: 5,5

Regia: 6,5

Intrattenimento: 8

Coinvolgimento emotivo: 5

Opening: 2

Soundtrack: 2

Produzione: FOX

Anno di uscita: 2012

Stagione di riferimento: 1

25 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

留言


bottom of page