• cinguettio
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale

The Marvelous Mrs Maisel - quanto la aspettavamo?

Ma quanto la stavamo aspettando?


Ma quanto ci mancavano i suoi spettacolini?


Ma quanto avevamo nostalgia di quei dialoghi brillanti e serrati?


Febbraio 2022 segna la fine di un'attesa durata 2 anni, 2 anni che sono sembrati ancora più lunghi a causa di una pandemia che ci ha fatti piombare nello sconforto di un lutto e di una tragedia globale,

Rivedere Midge Maisel ha significato anche re-incontrare personaggi capaci di farci stare bene, di farci dimenticare tutti i problemi, tutte le ansie quotidiane.

Ridendo e scherzando siamo già arrivati alla quarta stagione. Tante, tantissime se si pensa a quanto questo show avesse pochissimo hype al suo esordio, avvenuto oramai 5 anni fa.

Son poche le serie che possono vantare tale longevità e tale qualità.

The Marvelous Mrs Maisel è una di queste.

Sarà riuscita a preservare questo enorme valore anche in questo avvio di quarta stagione o qualcosa inizia a scricchiolare?

Partendo dal presupposto che una premierè di una serie cosi famosa, cosi forte, cosi positivamente accolta da pubblico e critica sin dall'esordio, non può essere la cartina al tornasole di quanto la serie si sia confermata o meno rispetto ai fasti del passato, possiamo dire che il primo episodio della quarta stagione ha fornito dei segnali contrastanti.

Da un lato son tornati quei dialoghi frizzanti e quelle scene straordinariamente scritte (ad esempio quella girata sulla ruota panoramica a Coney Island), dall'altro abbiamo assistito ad un passo indietro di Midge troppo repentineo rispetto a quanto avvenuto sul finale della terza stagione.

Focalizziamoci un minuto su questi 2 aspetti.

Il season finale della terza stagione aveva certificato la volontà di Midge di porre sè stessa davanti a tutto il resto, che si trattasse di figli, attenzioni familiari, convenzioni sociali. Il riscatto definitivo sarebbe passato da un tour in giro per il mondo attraverso il quale farsi conoscere ed affermarsi definitivamente. Ad inizio quarta stagione assistiamo ad un crollo di quel castello, un collasso di quelle speranze che viene raffigurato anche con un momento abbastanza schizofrenico della protagonista in una delle scene iniziali.

Midge è fuori dal tour. Ha fallito. E' stata estromessa. Non sappiamo ancora perchè o per cosa ma sappiamo che tutto quell'enorme investimento che lei aveva fatto su sè stessa è improvvisamente diventato un gigantesco boomerang.

Come se non bastasse, nel frattempo, la nostra protagonista si era affrettata a prendere decisioni economiche ancora più folli (come quella di ri-acquistare la sua prima casa proprio nel momento del KO nel tour di cui sopra).

L'inizio della quarta stagione ci restituisce, dunque, una signora Maisel molto poco in controllo ed in una situazione estremamente diversa da come l'avevamo lasciata.

Questo ci spiazza, ci lascia qualche minuto fuori dalla nostra comfort zone e ci interroga su quanti pezzi del puzzle ci siamo persi sotto il tavolo o sparpagliati nel nostro spazio domestico.

Per fortuna, però, la serie ci ripropone tutti gli altri personaggi e pian piano li fa convergere a Coney Island, regalandoci (finalmente) quel ritmo e quella genialità che tanto avevamo amato.

E' un episodio, quello che ha appena inaugurato la stagione 4, che denota qualche piccolo scricchiolio pur preservando la sua naturale bellezza.

L'attesa è finita, comincia lo spettacolo.

gif


Voto 4x01: 7+

91 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti