• cinguettio
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale

Undone ritorna e stupisce (ancora)

Fan di Bob Odenkirk?


Fan di Rosa Salazar?


Fan del Rotoscope?


Rosa Salazar torna in tv dopo il discreto insuccesso di Brand New Cherry Flavour (qui la recensione), mentre Bob Odenkirk riappare in versione animata proprio nei giorni in cui Better Call Saul ed il suo Jimmy avviano la transizione dello show verso la fine di tutto.

La coppia padre/figlia che avevamo ammirato in rotoscope su Amazon Prime Video un paio di anni fa, ritorna nella seconda stagione della splendida Undone.

Una delle più importanti rivelazioni degli ultimi anni si ripresenta al pubblico sempre fedele a sè stessa ma riuscendo ad ampliare il proprio racconto e suggerire nuovi temi, probabilmente più semplici e digeribili, sui quali spendere qualche momento di riflessione.

Devo ammettere che sono rimasto piacevolmente sorpreso dal rivedere a catalogo Undone.

Non mi aspettavo una seconda stagione, vuoi per mancata mia informazione rispetto a questo show, vuoi perchè credevo che quel finale andato in onda qualche anno fa, per quanto aperto, costituisse la conclusione della serie.

Per mia (e vostra fortuna), Bezos & co hanno deciso di replicare la formula e sfoderare altri 8 episodi di una delle serie più originali del decennio.

Il risultato è stato, ancora una volta eccellente.

8 episodi brevissimi ma sempre molto densi e godibili, sono stati in grado di esprimere, in sole 3 ore, più di quanto intere serie riescano a fare nell'arco di molteplici stagioni.

Un segnale forte per quegli show, alla Stranger Things, che sembrano voler mostrare i muscoli attraverso un minutaggio monstre e spesso senza senso.

Undone costruisce una storia complicata e a più livelli senza costringersi ad essere lunga e impacciata.

A Bob Waksberg basta e avanza quel tempo per riprendere il filo del discorso lasciato in sospeso in precedenza e riannodarlo alle vicende di Alma e suo padre Jacob, coinvolgendo, questa volta, anche tutto il resto della famiglia.

Grande spazio viene dato, infatti, anche alla mater familias Camila e alla sorella di Alma, Becca, protagonisti aggiuntivi di una storia che, dentro una cortina di fumo che spesso appare, riesce ad essere ancora più lineare che nella prima stagione.

L'onirismo, il sogno, il misticismo non indietreggiano di un passo ma gli eventi narrati dipingono anche un affresco più normale, consueto e noto. Nella fattinspecie sono delineati i caratteri, i tormenti, i rimpianti e le speranze di tutta la famiglia, con ogni suo membro intento a farsi strada nella nebbia per ritrovare se stesso ed i propri affetti.

Alma è più matura. Jacob ritrovato. Becca e Camila no. Saranno loro, con i loro sensi di colpa ed una vita che sembra sfuggire di mano ad entrambe a determinare in Alma la voglia di ritornare a viaggiare tra i sogni e livelli spazio-temporali noti allo spettatore, a caccia di una serenità che coinvolga tutta la famiglia e non sia solo relegata al legame padre-figlia che era stato centrale nella prima stagione.

La seconda annata è molto più calibrata e molto più diretta verso temi quali la famiglia in senso ampio e la memoria con la M maiuscola.

Non è un caso se, quinta protagonista della stagione sarà la madre di Jacob e nonna di Becca ed Alma, donna sfuggita all'olocausto e che da quell'orrore ha saputo tirarsi fuori solo grazie all'astrazione, alla costrizione della dimenticanza, al fumo gentile e felice dei propri figli che potesse avvolgere un'esistenza segnata da un evento atroce occorso durante la seconda guerra mondiale.

Il piano onirico si confonde sempre più alla realtà senza mai farci sentire perduti.

Alma e la sua maturità guidano gli altri verso la ricerca della pace familiare, anche a costo di perdere la propria conquista più grande, quella che Alma raggiunge al culmine della prima stagione quando scoprirà di essere riuscita, in qualche modo, a riportare indietro l'amato padre.

Undone è anche, in questo senso, una storia di estremo sacrificio.

Alma rade al suolo, letteralmente, un'esistenza per lei finalmente piena, fatta di affetti familiari ritrovati ed una strada positivamente segnata dalla realizzazione personale.

Pur di vedere gli altri membri della propria famiglia soddisfatti e sereni, Alma sarà pronta a tutto, anche a tornare indietro.

Undone si conferma abilissima ad abbinare originalità e semplicità, parlando a tutti, sia a coloro i quali una serie "normale" sta stretta, sia a coloro i quali, pur nella complessità, hanno bisogno di agganciarsi a temi tutto sommato semplici, ancestrali e nei quali ritrovarsi.

Anche quest'anno Undone si conferma una delle serie migliori su piazza. Una serie ancora una volta da top 10.

E' stato un piacere ritrovarla.

E' stato un piacere sapere che, fuori da quella grotta misteriosa, ci fosse ancora Alma a tenderci la mano ed aspettarci.

gif

Sviluppo Personaggi: 9

Complessità: 10

Originalità: 10

Autorialità: 8,5

Cast: 8

Intensità: 7

Trama: 6,5

Coerenza: 6,5

Profondità: 9

Impatto sulla serialità contemporanea: 8

Componente Drama: 8

Componente Comedy: 3

Contenuti Violenti: 1

Contenuti Sessuali: 0

Comparto tecnico: 8,5

Regia: 7,5

Intrattenimento: 6,5

Coinvolgimento emotivo: 8

Opening: 1

Soundtrack: 3

Produzione: Amazon Prime Video

Anno di uscita: 2022

Stagione di riferimento: 2

192 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti