• cinguettio
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale

Irma Vep - First Impression

Vi mancava una serie con la bravissima Alicia Vikander?


Amanti del cinema francese?


Ossessionati dalle serie HBO?


HBO torna ancora a stupire e lo fa con una serie ambientata in Francia, congiuntamente prodotta con i transalpini e che trasuda "France" da tutti i pori.

Alicia Vikander è la protagonista assoluta di questa serie scritta, ideata e diretta da un cineasta francese che probabilmente nessuno di voi (me compreso conoscerà).

Il suo nome è Olivier Assayas ed è anche colui il quale nel 1996 presentò al Festival di Cannes l'omonimo film.

Irma Vep è il titolo di questa strana ed effimera creatura di HBO di cui oggi vi parlo limitatamente all'episodio pilota che tante buona sensazioni ha lasciato, compresa quella di non sapere esattamente da dove partire nella classificazione dei pregi di una serie tutto sommato indefinita.

Un detrattore della nuova serie HBO potrebbe sostenere che Irma Vep è una serie fumosa, inconsistente e che sembra non andare da nessuna parte.

In sostanza, non avrebbe torto a difendere tali ragioni.

In concreto, però, quella inconsistenza, quella fumosità, restituisce allo spettatore l'immagina di una serie, e di una protagonista, tutta da svelare e che nel pilot è stata mostrata da diverse angolature e da diversi filtri ma senza mai volersi mettere a nudo.

Ed è cosi che, la serie, come la sua protagonista, ha come indossato una tutina aderente e misteriosa, atta a renderla agile e snella ma anche sfuggente, proprio come Mira (Alicia Vikander) durante la passeggiata furtiva lungo le scale della maison in cui scopre per la prima volta l'abito che indosserà nel lungometraggio di cui sarà protagonista, dal titolo, appunto, Irma Vep.

Mira è un'attrice, di discreto successo, successo raggiunto grazie a ruoli importanti guadagnati all'interno di pellicole molto commerciali, i cosiddetti blockbuster. Qualità non eccelsa ma visibilità enorme le hanno permesso di essere conosciuta ma di essere allontanata da quegli ambienti che più agognerebbe, quelli del cosiddetto cinema d'autore o di quello indipendente che mal sopportano attrici cosi tanto impegnate in film leggeri e disimpegnati come quelli che hanno reso famosa Mira.

Attorno a Mira si diradano nebbie che ci portano nei luoghi più disparati.

Dal set di Irma Vep ad un party "hollywoodiano", da un teatro d'opera a quello di posa, dall'atrio di un hotel al retro di una limousine.

I personaggi e le atmosfere che affollano quei luoghi sono anch'essi rarefatti ed intriganti.

Una su tutte è Laurie (una sensualissima Adria Arjona), moglie del regista dell'ultimo successo di Mira ed ex assistente di Mira stessa.

Scopriremo che tra Laurie e Mira si cela un passato di amore e passione travolgente, tutti sentimenti che ritornano e che esplodono in un paio di scene cariche di eros e tensione sessuale.

C'è un po' di tutto ed un po' di niente in questa prima puntata di Irma Vep, serie che potrebbe andare a parare ovunque o potrebbe restare ferma immobile al punto di partenza, come un ciclista a cui viene forata una gomma al momento dello start di una grande corsa a tappe.

Scopriremo nel tempo quanto di buono ci sarà nello show HBO.

Oggi restano ottime sensazioni, una brava Alicia Vikander ed un'ottima ma davvero ottima regia che a tratti mi ha ricordata quella di un bellissimo flop datato 2020, quello firmato da Damien Chazelle nella serie The Eddy.

Speriamo che il tonfo non arrivi anche per Irma Vep e che, anzi, le tante cose belle viste nel pilot vengano confermate ed amplificate dai prossimi episodi.



Voglia di continuare a vederlo: 8

Voglia di consigliarlo: 6,5

Originalità: 8

Cast: 7,5

Comparto Tecnico: 8,5

Dove Vederla: HBO

Anno di uscita: 2022

121 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti