top of page
  • cinguettio
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale

Karma Police e tutta la furia di Invincible

Ci deve essere un nome, nella grammatica delle scienze sociali o psicologiche, per questo turbinio di scene, episodi, serie tv che ci travolgono ogni anno e ci permettono, da un lato di vivere emozioni sempre diverse e sempre speciali alla velocità della luce, spegnendo, dall'altro lato, tutti recettori della memoria e della concentrazione del nostro corpo.

Deve essere a causa di questa silente patologia, di questa nostra evoluzione/involuzione che capita di dimenticare quasi integralmente intere scene di capitale importanza o interi episodi che un tempo avevi giudicato indimenticabili di questa o quella serie.

E' un po' questa la sensazione che ho avuto nel riallacciare i rapporti con una delle serie che più avevo vissuto e preferito negli ultimi anni di esperienze Amazon Prime Video, quella Invincible che tanto mi aveva convinto con una prima stagione letteralmente debordante come testimoniava questa recensione.

A proposito di cose dirompenti.

State partecipando alle votazioni per eleggere i migliori dei migliori, le eccellenze delle eccellenze del panorama seriale?

La Hall of Fame vi attende.

La primissima sequenza della prima stagione contribuisce ancor di più ad acuire lo spaesamento visto che nel confronto fra Invincible ed Omni-man non si scorge un briciolo dell'umanità e del coraggio che avevano contraddistinto il percorso del nostro eroe. Al contrario, il ragazzo sembra avere abbracciato la missione genocida del padre e sembra averlo fatto con convinzione e brutalità.

Sarà un sogno?

Un flash forward?

Una proiezione nefasta?

Non è dato saperlo. Non è dato capirlo. Non subito. Non istintivamente.

Lo spaesamento rimane.

La sorpresa assale.

Lo sgomento incombe.

Poi, arriva Karma Police, arriva una sequenza che avviene nell'oggi da noi conosciuto, accompagnata da una delle più celebri canzoni dei Radiohead.

Che sia nelle parole di questo capolavoro che si nasconde il vero significato della scena che ci accoglie in questa seconda stagione?

Sarà tutta una questione di inesorabile karma?

Per chì?

Chi sarà a confrontarsi alla fine della strada, alla fine di un loop di violenza e morte che vedrà il destino presentare il conto all'uomo in fuga e alla pattuglia di rincorsa?

Sarà Omnimen vs Invincible?

Saranno i guardiani, magari capitanati da Grayson, a fronteggiare l'insuperabile padre di Mark?

Saranno i guardiani, guidati da Immortal, proprio come nella sequenza iniziale, a scontrare padre e figlio?

I guardiani sono allo sbando, feriti e lacerati dalle vicende che hanno caratterizzato il season finale scorso. Manca un leader. Manca una fiamma a riaccendere gli entusiasmi.

Come se non bastasse, un nuovo villain aleggia e sembra essere molto agguerrito e pericoloso.

Un incrocio fra Kang e X, un superumano intelligentissimo e onniscente, creato da uno scoppio letale, da un incidente generato proprio da Invincible.

Il temibile Angstrom Levy è arrivato.

Invincible è, invece, tornato.

Noi, spettatori, siamo pronti a rientrare nel mood disperato, guascone e devastante di uno dei migliori show presenti su Amazon Prime Video.


Voto 2x01: 7,5

47 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page