top of page
  • cinguettio
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale

Le migliori serie tv Horror e dintorni in onda nel 2023

Da non amante dell'horror non avevo mai battezzato questa categoria prima d'ora.

Col passare del tempo, però, ho iniziato a rendermi conto di quanto tale genere possa nascondere possibilità narrative estremamente interessanti, motivo per cui eccomi qui ad inaugurare, all'interno dello speciale 2023, questa nuova categoria, conscio che in molti troveranno apprezzabile questo mio ulteriore sforzo per arricchire la bacheca seriale di noi tutti.

Vi rimando a 2 link molto importanti per voi lettori qualora vogliate essere iper-partecipi di questa avventura:




The Fall of The House of Usher è stata, per quanto mi riguarda, una delle rivelazioni.

Proprio la mia avversione per il genere Horror mi aveva sempre fatto storcere il naso di fronte alla trilogia di Mike Flanagan su Netflix.

La visione della sua ultima fatica ha sgombrato il campo da ogni dubbio.

Flanagan riesce a creare tensione e aspettativa nello spettatore senza rinunciare a sbirciare nei meandri della nostra complessa società in declino morale, culturale ed anche, a livello generale, economico.

Ne vien fuori un piccolo gioiello da non perdere.

Dead Ringers è riuscita a collocarsi nel mezzo (o forse nel pieno) di vari generi.

Grazie a questo suo istrionismo la trovate anche qui, a pascolare fra serie horror e dintorni, a testimonianza di una capacità di tingersi di diversi colori senza mai snaturarsi.

Una serie scioccante, con momenti di grande introspezione e a forti tinte rosso sangue.

La ginecologia e l'ostetricia come non l'avete mai viste ma, soprattutto, una immensa Rachel Weisz.

Anche The Last of Us è riuscita ad inserirsi tra vari generi.

Una serie post-apocalittica che è risultata molto intima e delicata ma che, al contempo, ha vissuto momenti solo per stomaci forti.

Sono quei momenti che l'hanno trasportata qui, tra funghi, morti cruente ed una disperata ricerca di un Domani possibile.

Per Black Mirror è stato l'anno della svolta horror. Non molto positiva a giudicare dai commenti in rete ma comunque una svolta.

Almeno 2 episodi su 5 si son serviti di questo genere per parlare di noi e della nostra società, affrontando, ispirandosi a Jordan Peele ed i suoi film politici ma sanguinolenti.

Il risultato, singolarmente, è stato ottimo.

La stagione ne ha probabilmente risentito.

La fama delle serie anche.

Swarm è un'altra serie che ha saputo giocare coi generi.

Tanto sangue.

Tantissima violenza.

Un horror contemporaneo che, ancora una volta, deve molto a Get Out di Jordan Peele.

Una serie che disturba e fa male e che faticherete a dimenticare.


La serie horror che hai più preferito?

  • Black Mirror

  • Dead Ringers

  • Swarm

  • The Fall of The House of Usher

You can vote for more than one answer.


136 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page